Vivi le Terre Pescaresi
scopri l'ABRUZZO AUTENTICO
   Museo delle Genti d'Abruzzo
Pescara
Via Delle Caserme, 24 - Tel. (0039)0854510026 - E-mail: museo@gentidabruzzo.it (vedi sulla mappa)



Situato dove sorgeva l'antica Piazzaforte di Pescara, vicino alla casa natale di Gabriele d'Annunzio ed al Museo Cascella, il Museo delle Genti d'Abruzzo è allestito negli storici locali delle caserme borboniche. In 16 grandi sale espositive il Museo illustra la storia dell'uomo in Abruzzo dal suo primo apparire, come cacciatore-raccoglitore nomade nell'antica Età della Pietra, fino all'avvento della società di massa industriale, i cui effetti, a partire dagli anni Sessanta del XX secolo, hanno creato una rottura con quella continuità di usi, costumi e forme economiche agro-pastorali che per millenni erano state legate in maniera indissolubile al più costante degli elementi: la natura. I reperti esposti illustrano il concetto di perduranza culturale con un percorso di lettura originale, attraverso un allestimento didattico e coinvolgente. Nel 2013 negli storici locali del Bagno Penale Borbonico è stata allestita una sezione dedicata al Risorgimento in Abruzzo, dotata di sistemi multimediali interattivi “touch screen”.

Intero 6 euro
ridotto 3 euro



Mappa [dove siamo]
Via Delle Caserme, 24, Pescara - Tel. (0039)0854510026 - E-mail: museo@gentidabruzzo.it
Inserisci l'indirizzo di partenza per calcolare l'itinerario:

 
Link utili
 
  

Prenota la tua vacanza

cosa cercare:
data di arrivo (gg/mm/aaaaa): nr. di notti: 
nr. di adulti: nr. di bambini:

Seguici!


Via A. Costa, snc 65025
Manoppello (PE)
T. +39.085.8561222 +39.085.8569853
info@terrepescaresi.it
© Copyright terrepescaresi.it 2016
Tutti i diritti riservati.

La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione, totale o parziale, del materiale originale contenuto in questo sito sono espressamente vietate in assenza di autorizzazione scritta.
Informativa cookie

Impressum | Powered by Juniper-XS - Cavalese (Tn)




Password dimenticata? Richiedi una nuova password!
Accedi